STILL-LIFE


L'espressione still life si può tradurre correttamente in natura morta. Quindi uno still life non è altro che la ripresa di uno o più oggetti, non importa di quali dimensioni. Per lo più si tratta di piccoli o medi oggetti: gioielli, soprammobili, posate, cristalleria,frutta ecc.Una specializzazione dello still life è la ripresa di piatti cucinati: un soggetto interessante e difficile. Riassumere in poche righe cos'è uno still life e come si esegue, è praticamente impossibile. È un genere dove la composizione è molto importante, così come la padronanza delle luci.La composizione degli oggetti nella inquadratura è un'arte molto difficile, perché dipende in massima parte dal gusto del fotografo, unitamente alle eventuali esigenze del cliente che ha commissionato la foto, e che vuole il suo prodotto evidente con immediatezza. Questo complica ancora più le cose. Rimane comunque il fatto che una buona composizione, come ebbe a dire Weston, « non può essere insegnata, perché dipende dalla maturità del fotografo». Più semplice imparare una buona tecnica riguardo alla disposizione delle luci, che nello still life è importantissima.

Torna Indietro